La Chiara del Brenta si caratterizza per l’utilizzo dell’acqua filtrata dalle rocce della catena dei Monti Lagorai e per la miscela di malti selezionati, che le conferiscono l’inconfondibile colore oro e ne personalizzano il sapore.

L’utilizzo di 4 differenti luppoli e l’aggiunta di zuccheri e le donano la giusta frizzantezza e tenuta della schiuma, aumentando ulteriormente l’equilibrio e la giusta digeribilità. Non filtrata e non pastorizzata.

Ottima per accompagnare un ricco aperitivo, ma anche ideale da degustare in abbinamento a piatti succulenti e strutturati;zuppe varie,fritture di pesce azzurro. come dessert da provare con crostate di frutta in genere o pasticceria secca.

 

Provenienza: Italia
Gradazione alcolica: 8,2% Vol
Fermentazione: Alta
Colore: Oro opalescente
Gusto: dolce-amaro, dal corpo consistente e dall’aroma fruttato.
Temperatura di servizio: 6/10° C

Tipologia: Belgian Strong Ale